Stop agli spostamenti tra regioni durante il periodo natalizio

Entra in vigore il decreto legge che introduce ulteriori misure per fronteggiare i rischi connessi all'emergenza epidemiologica da COVID-19. Il provvedimento è stato infatti pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 299 del 2 dicembre 2020 ed entrerà in vigore a partire dal 3 dicembre 2020.


Il provvedimento, oltre a prevede un prolungamento del limite massimo di vigenza dei decreti del Presidente del Consiglio dei Ministri (DPCM) attuativi delle norme emergenziali, portandolo dagli attuali 30 a 50 giorni, stabilisce che:


  • Sono vietati gli spostamenti tra regioni diverse, ad eccezione degli spostamenti motivati da comprovate esigenze lavorative, situazioni di necessità o motivi di salute, nel periodo compreso tra il 21 dicembre 2020 e il 6 gennaio 2021;

  • Durante lo stesso periodo sarà vietato spostarsi nelle seconde case che si trovino in Regioni diverse dalla propria;

  • Nei giorni del 25, 26 dicembre 2020 e 1° gennaio 2021, saranno vietati anche gli spostamenti tra Comuni diversi, ad eccezione degli spostamenti motivati da comprovate esigenze lavorative, situazioni di necessità o motivi di salute.


Tali limitazioni non impediscono comunque di rientrare nella propria residenza, domicilio o abitazione.


Il provvedimento stabilisce infine che, ferme restando le classificazioni in livelli di rischio delle diverse Regioni, zone rosse, arancioni o gialle, potranno essere disposte specifiche misure di contenimento dei rischi sanitari connessi alla diffusione del virus COVID-19.


Siamo a disposizione per qualsiasi ulteriore informazioni o per assistervi nella gestione dei vari Bonus introdotti.

7 visualizzazioni0 commenti

Contatti

​​Tel: 06.37517491

Cell: 3939178531

Fax: 06.37354610​

info@fenimprese.it

  • Facebook Icona sociale

© 2020 by FenImprese

Proudly created with Wix.com

Termini e condizioni

Privacy