Emergenza Coronavirus: La patrimonializzazione gratuita degli alberghi

Uno dei settori maggiormente colpiti dall'emergenza epidemiologica da COVID-19 è stato sicuramente il turismo. Per questo motivo, il Decreto Liquidità è intervenuto con un agevolazione specifica prevista per le imprese e gli enti operanti nei settori alberghiero e termale. Le novità sono riservate i soggetti operanti in questo specifico settore e che non adottano i principi contabili internazionali nella redazione del bilancio.


L'agevolazione consiste nell'abolizione dell'imposta sostitutiva dovuta in caso di rivalutazione dei beni e delle partecipazioni iscritti in bilancio. Il saldo attivo risultante dalle rivalutazioni eseguite deve essere imputato al capitale o accantonato in una speciale riserva in sospensione di imposta. Ciò permetterebbe a tante aziende alberghiere in difficoltà, di patrimonializzare la propria società a costo zero.


Facciamo inoltre presente che sarebbe comunque possibile affrancare i maggior valori frutto delle rivalutazioni applicando un’imposta sostitutiva nella misura del 10%. Vi ricordiamo che le imposte sostitutive possono essere versate:


  • Per importi complessivi fino a 3 milioni di euro, in un massimo di 3 rate di pari importo;

  • Per importi complessivi superiori a 3 milioni di euro, in un massimo di 6 rate di pari importo.


La rivalutazione deve essere eseguita in uno od entrambi i bilanci o rendiconti relativi ai due esercizi successivi a quello risultante dal bilancio dell’esercizio in corso al 31 dicembre 2019, e deve riguardare tutti i beni appartenenti alla stessa categoria omogenea e deve essere annotata nel relativo inventario e nella nota integrativa.


Vi ricordiamo inoltre che, sempre in merito alla possibilità di patrimonializzare la propria società tramite rivalutazioni, il Decreto Rilancio ha previsto anche la riapertura dei termini per la rivalutazione di quote e terreni, fino al 1° luglio 2020 e di cui avevamo scritto qui.


Siamo ovviamente a disposizione per qualsiasi informazione o per valutare con voi l'impatto di tali novità.


Contatti

​​Tel: 06.37517491

Cell: 3939178531

Fax: 06.37354610​

info@fenimprese.it

  • Facebook Icona sociale

© 2020 by FenImprese

Proudly created with Wix.com

Termini e condizioni

Privacy