Bonus Pubblicità 2020

Aggiornamento: 6 mag 2020

Il Decreto Cura Italia ha modificato la disciplina del credito d'imposta sugli investimenti pubblicitari effettuati sulla stampa e sulle emittenti radio-televisive locali introducendo alcune modifiche al metodo di calcolo atte a sostenere gli investimenti nel settore pubblicitario.


Per il solo 2020, è previsto un credito d'imposta pari al 30% dell'intera spesa sostenuta in campagne pubblicitarie sulla stampa e sulle emittenti radio-televisive locali a differenza di quanto avveniva negli anni passati in cui il credito era riconosciuto nella misura del 75% dell'incremento della spesa rispetto all'anno precedente.


Il credito d'imposta che verrà riconosciuto sarà rapportato ai fondi disponibili e alle richieste inviate.


E' possibile inviare le richieste di accesso al credito in due finestre temporali distinte:


  • Dal 1° al 31 marzo (finestra ordinaria);

  • Dal 1° al 30 settembre (nuova finestra Decreto cura Italia).


Dal 1° al 31 gennaio 2021 sarà invece necessario inviare la dichiarazione sostitutiva al fine di certificare le spese realmente sostenute nel 2020.


Approfitta quindi del bonus pubblicità 2020 e recupera parte degli investimenti effettuati.

Siamo a disposizione per valutare con te il vantaggio riservato alla tua azienda.


37 visualizzazioni0 commenti

S U P E R A   LA   C R I S I  

Emergenza Coronavirus

images.jpg
  • Facebook Icona sociale